loader image

L’impianto servirà 43 comuni, che diventeranno 50 a regime, e sarà compatibile con tre utilizzi: l’idropotabile, la produzione di energia elettrica e l’idroagricolo.

Generated by Feedzy